Il fondatore

IL Danceproject Festival è stato ideato dal mimo e fotografo Claudio Viviani nel maggio del 2001, nella sede del Goethe Institut di Trieste, si susseguirono dieci appuntamenti che videro la presenza di danzatori, compagnie di danza, scuole di danza di Trieste e performers. Claudio presentava gli ospiti, commentava, creando un continuo dialogo con il pubblico presente. L’idea di base era quella di mettere in contatto le varie realtà di Trieste e non solo, mostrare il panorama esistente in una città di confine, crocevia di molteplici stimoli. Dopo la scomparsa del suo iniziatore, i soci dell’ACTIS hanno deciso di continuare il viaggio nella danza contemporanea, portando avanti un progetto che meritava tutti gli sforzi che gli erano stati dedicati. Dare uno spazio alla danza contemporanea e al teatro danza è stato importante per una città come Trieste, infatti nel corso degli anni della manifestazione molti sono stati gli artisti che vi hanno partecipato, mostrando le loro nuove creazioni, cercando ulteriori stimoli nel confrontarsi.