Sabato 1 febbraio 2014 – ore 21.00 Gradisca d’Isonzo (GO) – Via Bergamas,1 – Sala Bergamas Ingresso: 10 Euro – ridotto 8 Euro (Soci ACTIS, Scuole di danza, gruppi di 10 persone)
Spettacolo di teatro e danza sui testi di: ”Alle tre amiche“ di Scipio Slataper, “Confessioni e lettere a Scipio“ e “Lettere a Giani” di ElodyOblath Stuparich ”Guerra del’15” di Giani Stuparich.
Con Daniela Gattorno, valentina Morpurgo, Lorenza Masutto. Riduzione teatrale e regia di Valentina Magnani.
Lo spettacolo ha come tematica gli scritti e le lettere che si scambiarono Scipio Slataper e Elody Oblath Stuparich, prima e durante la I guerra mondiale. Le lettere rievocano l’amicizia e gli amori di questi giovani poeti e diventano le parole dell’assenza, riempiono la lontananza, vincono il dramma della guerra, Scipio Slataper, volontario della Grande guerra e morto sul Carso nel 1915, Giani Stuparich, amico fraterno di Scipio, partito per il fronte nel 1915, Elody Oblath, che condivise con loro l’amicizia e con Giani l’amore, sono tutti giovani, sono poeti e i loro scritti profetici si aprono sugli abissi del futuro,le loro aspirazioni riflettono la cultura di un’epocain profondo mutamento e proprio per questo terribilmente ricca di impulsi e suggestioni. Lo spettacolo di teatro e danza fondeil gesto con la parola, la danza è il contenuto dell’anima, può esprimere le cose non dette, le parole nascoste, quelle censurate,dare corpo ai silenzi.

Galleria immagini