Edizioni

Tutte le edizioni del Danceproject Festival

unnamedLa XII edizione della manifestazione Danceproject Festival organizzata, con il contributo della Regione FVG, dall’Associazione Culturale Teatro Immagine Suono – ACTIS di Trieste, avrà inizio nella seconda metà di dicembre e quest’anno verrà attuata una trasversalità più precisa tra la danza contemporanea, il teatro e gli eventi multimediali, verterà su tematiche relative ai valori etici e sociali in una società in crisi e profondo cambiamento.
Il tema di questa edizione è, infatti, un viaggio nei valori di ieri e di oggi, un percorso multidisciplinare che abbraccia ogni campo, da quello affettivo, sociale, economico, morale, attraverso la parola, la danza, l’immagine, le nuove tecnologie, per un approccio più reale e integrale con l’espressività, intesa come spazio e luogo sia fisico che mentale. Le tematiche riguarderanno sia i valori che rimangono invariati nel tempo, sia quelli che si trasformano, figli dei tempi digitali.

Il primo appuntamento si è tenuto presso la sede dell’ACTIS in via Corti 3/A il 20 dicembre alle ore 19, una serata introduttiva alla tematica del Festival con delle letture tratte da grandi maestri spirituali del nostro tempo contrapposte alle immagini di video danza presentate dall’Ass. Coreofficina.
Il Festival ha inizio il 20 dicembre in contemporanea con l’avvio del percorso multi disciplinare Open Web Art Project, realizzato con l’Europejska Akademia Fotografi EAF di Varsavia che terminerà il 20 marzo. Il festival prosegue da fine gennaio ai primi di marzo con laboratori organizzati assieme ad alcuni partner quali la Compagnia Zerogrammi di Torino e la Compagnia Shuko di Milano, che propongono laboratori di danza contemporanea e teatro danza formativi esperienziali rivolti anche ai ragazzi. L’Ass. Zebra si rivolgerà agli over 60 con un percorso volto alla creazione di performance atte a dare risalto al corpo come strumento espressivo al di là degli stereotipi comuni; seguirà un percorso formativo sull’immagine Mindfull Vision con Izabela Jaroszewska dell’EAF.
I successivi appuntamenti proseguiranno a fine marzo presso il Teatro “Il Rossetti” di Trieste e i primi di aprile presso il Teatro Stabile Sloveno. Sono previste anche delle date in collaborazione con il Circuito Danza di Artisti Associati a Gradisca di Isonzo e in Slovenja, a Sempeter – Nova Gorica, in collaborazione con l’Ente pubblico per la cultura di Sempeter Vrtojba.