I LABORATORI

Il Festival inizierà ad ottobre con una serie di laboratori promossi dall’Associazione AACFE Association de l’Art Contemporain Franco Européen, che saranno rivolti a tutti coloro che vorranno conoscere e sperimentare l’interazione tra l’uso delle nuove tecnologie e la danza conyemporanea. Questi laboratori hanno anche il fine di partecipare alla creazione di uno spettacolo dedicato al Cantico dei Cantici e alla storia della regina di Saba e re Salomone, ideazione e regia Paola Pisani, danza e coregrafia Martina Serban ed Eleonora Zenero.

A novembre la danzatrice argentina  Silvina Grinberg propone un laboratorio / Residenza di teatro e danza contemporanea sui testi e le parole di Shakaspeare, anche questa è un’occasione per sperimentare l’interazione tra diversi linguaggi espressivi che porteranno all’elaborazione di una prova/ dimodtrazione aperta al pubblico. Un gruppo di artisti , danzatori ed attori lavorerà infatti con la coreografa argentina, insegnante presso l’università di Buenas Aries, con la finalità di produrre uno spettacolo sperimentale sul tema delle passioni nell’opera di Shakespeare.

La parte dedicata alle scuole inizierà anche con dei laboratori di movimento per ragazzi ed insegnanti, al fine di promuovere la conoscenza e la sperimentazione dei linguaggi del corpo , in questo caso le scuole potranno usifruire,previa iscrizione, di una serie di incontri /lezione sulla danza contemporanea . Dalla seconda metà di novembre la compagnia Arearea di Udine e la compagnia Cie twain di Roma presenteranno i loro spettacoli dedicati alle scuole 

Intensivo di Danza Creativa metodo Maria Fux

30/09/2017 15:00

Laboratorio di sperimentazione creativa dove si incontrano le capacità espressive, comunicative e creative del proprio corpo, accrescendo la consapevolezza dello spazio e del movimento che si fa danza. La tematica attraverso cui si svilupperà l’incontro e la ricerca coreografico-espressiva sarà la pelle. La pelle ci veste, ci protegge e ci mette in comunicazione con il mondo esterno. Comprende tutta la superficie del corpo e, essendo la sede degli organi di senso, ci permette di percepire tanto lo spazio interno quanto lo spazio che ci circonda.  Attraverso la pelle non ci “confondiamo” con l’esterno ma ci definiamo in relazione a ciò che sentiamo.

Vai all’evento

Seminario di danza BUTOH

13/10/2017 18:00

Il Butoh è una forma di danza contemporanea creata da Tatsumi Hijikata verso la fine degli anni ’50 in Giappone. La sua danza “..ebbe origine dal fango primaverile”; egli pose le basi per lo sviluppo della danza moderna, rifiutando le forme e proponendo una danza assolutamente individuale e inimitabile. La successiva generazione di danzatori ha fatto conoscere il Butoh in Europa dove tutt’ora continua a svilupparsi. E’ danza contemporanea nel vero senso del termine perchè riflette i bisogni e desideri del nostro tempo.

Vai all’evento

Il vuoto tra i passi. La camminata come ritorno alle origini

03/11/2017 10:00, 04/11/2017 10:00

“Con questo laboratorio cerchiamo di fare esperienza della poesia latente che il nostro corpo cerca di scrivere e disegnare. Poiché ogni corpo vivendo scrive una poesia senza esserne cosciente, cercheremo di scoprire i suoi versi attraverso i propri pa …

Vai all’evento

Workshop di danza contemporanea e partnering

18/11/2017 15:00

Laboratorio di sperimentazione creativa dove si incontrano le capacità espressive del proprio corpo, accrescendo la consapevolezza dello spazio e del movimento che  si fa  danza. Tecniche sperimentali e approfondimento sulla percezione del corpo come s …

Vai all’evento

Il senso della danza

25/11/2017 14:00

La danza è solo in apparenza un’arte priva di parola: in realtà essa vive e si rivela sempre in una qualche forma nel processo del movimento come energia generativa, evocativa e visionaria. Il workshop si propone di esplorare le connessioni tra parola …

Vai all’evento

S-vestirsi

10/02/2018 12:00, 11/02/2018 12:00

Laboratorio di Danza Butoh con Eleonora Zenero. Il 10 e 11 febbraio, presso la sede dell’ACTIS a Trieste in via Corti 3/A si terrà il secondo workshop di danza Butoh tenuto da Eleonora Zenero. L’appuntamento è aperto a tutti e rientra ed amplia il percorso di creazione teatrale legato allo spettacolo Canto, prodotto dal Festival Danceproject e andato in scena lo scorso novembre al Teatro Sloveno di Trieste. Domenica 11 è prevista una performance finale dei partecipanti.

Vai all’evento

Workshop di danza Odissi

16/02/2018 21:00

Venerdì 16 febbraio alle ore 21 nell’ambito della manifestazione Danceproject -Contatti presso la sede delll’ACTIS di Trieste abbiamo il piacere di ospitare lo spettacolo di danza indiana Odissi con la danzatrice e coregrafa Stella Penzo, seguirà nella giornata di sabato e domenica un seminario di danza Odissi base.Lo stile Odissi è una forma di teatro-danza classico, originario dello stato indiano dell’Orissa. Esso affonda le radici nelle danze rituali delle Mahari, le danzatrici del tempio del dio Jagannath. Oggi, pur conservando il suo carattere devozionale, ha lasciato l’ambiente dei templi e delle corti reali dove veniva inizialmente performata per trasferirsi nei teatri.

Vai all’evento