Data

07/12/2019 0:00
13/12/2019 0:00

Dal 7 al 13 dicembre gli attori di Laboratorio X, diretto dal regista Alessandro Marinuzzi, aprono il loro percorso di sperimentazione al linguaggio della danza contemporanea con la partecipazione della danzatrice e coreografa Giulia Bean.
Da lunedì 9 a venerdì 13 dicembre le sessioni saranno aperte al pubblico su prenotazione alle ore 20.30 presso la sede dell’ACTIS di via Corti 3/A

 

diretto da:  Alessandro Marinuzzi (Teatro), Giulia Bean (Danza),  con :  Alejandro Bonn, Pasquale Di Filippo, Paolo Fagiolo, Omar Makhloufi, Michele Polo, Davide Rossi, Giuseppe Sartori,Marcela Serli, Tina Sosic.

“Ci sono danze perdute? Danze dimenticate, coreografie sfuggite tra le dita, improvvisazioni smarrite… Dove sono finite? Esiste un universo parallelo di partiture coreografiche che non ritroveremo? E nel nostro piccolo, che movimenti abbiamo perso? Che cosa ricordiamo dei nostri movimenti nel grembo o di quando camminavamo per strada da bambini? Attraverso strutture di improvvisazione gli attori di LABX / Laboratorio X si interrogheranno sui loro personali movimenti perduti e sul loro concetto di identità di movimento.” Giulia Bean